Cinq Pass par Bregnan

29 gennaio 2012 a 18:07

FOTOGRAFIA DI ELISA BANFI
FOTOGRAFIA DI ELISA BANFI
FOTOGRAFIA DI ELISA BANFI
FOTOGRAFIA DI ELISA BANFI
FOTOGRAFIA DI ELISA BANFI
29.01.12
Cinq Pass par Bregnan – Bregnano
La neve non ha fermato la collaudata macchina organizzativa FIASP, e le Tartaruge si sono accodate anche questa domenica al serpentone dei tapascioni che ha attraversato in lungo e in largo il parco del Lura.
Nemmeno albeggiava quando il primo manipolo si è presentato al ritrovo di Bregnano: questa volta ero tra loro… anche se ancora in parte tra le braccia di Morfeo.
Un’esperienza nuova, in un certo senso illuminante. Essere alla partenza abbondamentemente prima delle 07.30 e vedere che – col termometro sotto zero – già molte persone sono alle prese con le diverse attività a corredo della corsa… beh… in qualche misura lascia pensare.
Lascia soprattutto la voglia di dire grazie ai volontari di ogni forma e misura che risultano sempre fondamentali per poter rendere normali gli sforzi eccezionali che occorrono per mettere in piedi anche solo una marcia non competitiva.
Per quanto riguarda la corsa, tutto è scorso via veloce, tra scherzi e risa che solo una bella tapasciata può regalare.
Il percorso lungo il torrente Lura, è indubbiamente ben noto a tutti gli aficionados del saronnese e dintorni, ma per chi volesse conoscerne i segreti consiglio un giro sul sito dell’ente che gestisce il parco (http://www.parcolura.it/).
Anche a Bregnano gli organizzatori hanno voluto premiare l’impegno del gruppo delle Tartarughe con un premio per il numero di iscritti alla manifestazione: indubbiamente un ricordo ancora più dolce della giornata!
Luca Terruzzi