24′ Giro dei Cinque Paesi

19 gennaio 2014 a 19:01
https://sites.google.com/a/tartarughedellakirghisia.it/www/vita-sportiva/19-01-2014-giro-dei-cinque-paesi-sumirago-va/unnamed.jpg
https://sites.google.com/a/tartarughedellakirghisia.it/www/vita-sportiva/19-01-2014-giro-dei-cinque-paesi-sumirago-va/unnamed2.jpg
https://sites.google.com/a/tartarughedellakirghisia.it/www/vita-sportiva/19-01-2014-giro-dei-cinque-paesi-sumirago-va/unnamed3.jpg
19.01.2014
24′ Giro dei Cinque Paesi – Sumirago (VA)
Lasciando stare i preamboli che si declinano nei rituali di sempre, passerei a quello della foto prima della partenza,  che si è trasformato in una momento da menzionare per due motivi ben precisi!
Uno di questi è stato vedere la Campionessa arrivare con un bellissimo primo piano di Ivano (sfido chiunque a riconoscerlo!) affidato da Ivano stesso il giovedì precedente in sede con la motivazione di voler essere presente anche lui nelle foto, dato che non riesce mai ad arrivare in tempo al ritrovo!
Quando noi tartarughe vogliamo fare la foto cerchiamo sempre qualcuno che si offra per fare lo scatto.
La ricerca è sempre breve perché ci sono sempre uno o più volontari che si prestano per immortalarci!
E anche questa volta all’esortazione: “Facciamo la foto!” ho dato il mio telefono ad un ragazzo che si è offerto molto gentilmente.
Mentre prendiamo posizione e decidiamo  dove posizionare “il cartonato” di Ivano, noto che il ragazzo ridacchia facendo avvicinare anche altri suoi compagni di corsa!
Al momento non capisco ma poi mi guarda e ridendo dice: “Io ve la farei anche la foto ma c’è qualcosa da cambiare!”
Realizzo subito che l’obbiettivo è girato perchè la sera precedente mi sono fatta un autoscatto “comico”!
Nel frattempo però i ragazzi si scattano una foto che ovviamente non ho cancellato e che ho chiesto di pubblicare a corredo di queste poche righe, come del resto quell’autoscatto comico che ha generato tutto!
Dopo la foto tutti partiamo insieme e dopo 500 mt ci fermiamo per il rito del caffè: non può mai mancare!
La pioggerella è delicata, non troppo fastidiosa e ci accompagna per tutto il percorso: anche oggi concludo 10 Km in compagnia di Robi, dato che Maurizio, oggi in forma strepitosa, ci lascia indietro alle prime battute!
Per tutto il percorso ho aspettato il passaggio di Ivano ma di Ivano nessuna traccia… Ivano, dove sei finito??!!
Giovedì ti do il tuo cartellino che ho gelosamente conservato in tasca per tutto il percorso!
Cristina Fregnan