Maurizio Sherpa e la Nove Colli Running (2)

22 luglio 2016 a 11:04

Maurizio ci ha fatto pervenire un altro scritto in sostituzione a quello preannunciato: “9 colli… Passione d’amore”.

Ci riserviamo di pubblicarlo a breve, dopo averlo attentamente esaminato.

Sperando di non dover ancora ricrederci, pubblichiamo nel frattempo alcune recensioni:

 

CORRIERE DELLA SERA

L’autore è passato dall’ermetismo dell’età giovanile all’incontinenza della sua nuova stagione (la vecchiaia). Con questa nuova corrente letteraria, da lui fondata, può dare sfogo al suo petulante chiacchierare.

 

LA REPUBBLICA:

Un testo che entra di prepotenza fra i classici romantici. Non può mancare nella vostra libreria fra “L’amore hai tempi del colera”di Gabriel Garcia Marquez e “Il grande Gatsby” di Scott Fitzgerald.

 

VANITY FAIR:

Incredibile come l’autore possa spaziare dai racconti noir a quelli rosa. C’è il sospetto fondato che sotto pseudonimo abbia scritto alcuni romanzi della collana Harmony.

 

ACTA DIABETOLOGICA (rivista medica):

Il modo un po’ ironico di scrivere, non copre tratti fortemente mielosi. Consigliamo, per questo, l’assunzione a piccole dosi ai soggetti con problemi di diabete.

 

PLAYBOY:

Chi, considerando il titolo e conoscendo l’autore, si aspetta sesso, resterà deluso poiché non si tratta di uno scritto per soli adulti. C’è da tenere conto pure che lo scrittore una volta sentiva l’arrivo della primavera perché il testosterone diventava incontrollabile. Oggi, invece, è la stanchezza che lo avvisa dell’arrivo della nuova stagione.

 

 

sherpa2