Alberto alla Marathon des Sables

15 aprile 2012 a 15:02

6 aprile 2012

Sveglia alle 6:00 per Alberto che ormai non dorme da ore. Il carico della tensione è forte, un anno di preparazione tra qualche giorno sarà messo alla prova. No possiamo che immedesimarcinnei suoi panni e vivere con lui questa tensione. Appuntamento alle ore 7:00 per l’ultimo massaggio per sciogliere le ultime tensioni prima della gara.

Quel che resta della mattina viene speso a preparare lo zaino, con particolare dedizione all’imbustamento delle razioni di cibo. È tutto un imbustare di barrette, gel e cibi energetici. Il cibo e gli energetici vanno organizzati per giornata in modo da ridurre il lavoro una volta nel deserto. La preparazione meticolosa di Alberto si misura già alla pesa dello zaino che non supera i 7,1 kg… Bel colpo!Alle 13:47 Alberto sale alla stazione di Saronno con la sua compagna Elisa alla volta di Malpensa. Destinazione area check-in. Non appena arrivati la situazione li lascia disorientati. L’età media è superiore ai 40 anni ma gli atleti appaiono tutti fortissimi.

Appare anche Marco Olmo, un mito di Alberto e un grandissimo interprete della MDS, che pare accompagni un suo discepolo fortissimo con all’attivo due recenti maratone con tempi di tutto rispetto (2:30 n.d.r.), non perdiamo d’animo, anche Alberto è forte, è in una forma ottimale e è dotato di un caraterete senza eguali… tanto che queste notizie non lo scoraggiano ma lo caricano ancora di più.
Il tempo di salutare Alberto si avvicina e alle 17:25 il suo volo parte alla volta di Casabalca, arrivo previsto ore 18:35 ora locale. Il trasferimento successivo è previsto per alle ore 23.35 sempre ora  locale.
In bocca al lupo Alberto! L’avventura comincia.

Tappa 1: Ammouguer / Ouled el Aatchana

8 Aprile 2012

Tappa 1: Ammouguer / Ouled el Aatchana (33,8 Km)

Alle ore 08.00 Umidità: 26.3%. Temperatura: 19.9°C.
Alle ore 10.00 Umidità: 18.7%. Temperatura: 29.7°C.
Alle ore 12.00 Umidità: 12.0%. Temperatura: 35.8°C.

Concorrenti al via: 853.

La prima frazione di 33.8km presenta una varietà di terreni tra cui anche dune, vallate roccise e distese di terreno arido.

Il nostro Alberto: 41° : 3h34’56”

Classifica maschile:
1° : Rachid El Morabity (D1-MAR), 33,8km in 2h26’32’’.
2° : Mohamad Ahansal (D8-MAR) 6’35’’ dietro.
3° : Salamaeh Al Aqra (D148-JOR) 9’55 dietro.

 

Tappa 2: Ouled el Aatchana / Taourirt Mouchanne (38,5 Km)

9 Aprile 2012

Tappa 2: Ouled el Aatchana / Taourirt Mouchanne (38,5 Km)

Alle ore 08:00 Umidità: 20%. Temperatura: 20,4°C.
Alle ore  12:00. Umidità: 13%. Temperatura: 38,7°C.
Concorrenti al via:
 849.
Ritirati dalla tappa 1: 4.

Sentieri sabbiosi, distese arse dal sole e le prime dune sono il menù di oggi.
Alberto recupera ben tre posizioni!

Grazie al rapporto costante di Elisa sappiamo che questa tappa “è stata più dura del giorno prima in quanto faceva più caldo e hanno dovuto attraversare un lago salato interminabile” ma il nostro Alberto sta bene e si è raccomandato di salutare tutti.

Il nostro Alberto: 38° : 4h13’03”

Classifica maschile:
1° : Rachid El Morabity (D1-MAR), 38,5km in 2h50’22’’.
2° : Salameh Al Aqra (D8-MAR), 2’14’’ dopo.
3° : Mohamad Ahansal (D148-JOR) à 3’18 dopo.

Tappa 3: Taourirt Mouchanne / El Maharch

10 Aprile 2012
Tappa 3: Taourirt Mouchanne / El Maharch (35 Km)

Alle ore 07:00 umidità: 18%. Temperatura: 24°C
Alle ore 08:00 umidità: 16%. Temperatura: 29°C
Alle ore 12:00 umidità: 13%. Temperatura: 31°C
Concorrenti al via: 834. Totale ritiri: 19

Il Nostro Alberto ha concluso in 3h32’51” posizionandosi al 32° posto in classifica assoluta. Resta sempre quarto degli Italiani, davanti a lui il grande Marco Olmo.

La terza tappa è stata caratterizzata da un fortissimo vento che pare non abbia arrestato Alberto.

Classifica Maschile
1. Rachid El Morabity (D1-MAR), 2h35’53’’
2. Salameh Al Aqra (D148-JOR), 59’’ dietro
3. Aziz Akad (D9-MAR), 1’36’’ dietro

Tappa 4: El Maharch / Jebel el Mraier

11 Aprile 2012
Tappa 4: El Maharch / Jebel el Mraier (81,5 Km)

Alle 08:00 umidità: 20%. temperatura: 23°C
Alle 11:00 umidità: 19%. temperatura: 29°C
Concorrenti al via: 821. Ritirati: 33

Ma massacrante tappa lunga… ma Alberto ci stupisce ancora recuperando sempre posizioni!
In nostro Alberto ha concluso la tappa in 10H12’45 posizionandosi al 29° posto assoluto.

Tappa 5: Jebel el Mraier / Merdani

12 Aprile 2012
Tappa 5: Jebel el Mraier / Merdani (42,2 Km)

Alle ore 08:00 umidità: 53%. Temperatura: 15°C
Alle ore  13:00 umidità: 18%. Temperatura: 29°C

Corridori al via: 800. Ritirati: 54

File di dune, laghi salti e distese di terra arida attendono Alberto oggi che sneza batere ciclio conclude la tappa maratona con un tempo finale da far invidia a qualsiasi appassionato, senza zaino e su asfalto!

In nostro Alberto ha chiuso la tappa in 4h26’58 in 30° posizione.

Classifica maschile

1. Aziz El Akad (D9-MAR), 42,2km in 3h08’11’’
2. Salameh Al Aqra (D148-JOR), 4’19’’ behind
3. Mohamad Ahansal (D8-MAR), 6’41’’ behind

Tappa 6: Merdani / Merzouga (15,5 Km)

Tappa 6: Merdani / Merzouga (15,5 Km)

Concorrenti al via: 797. Ritiri: 54

Alberto ha concluso la Marathon des Sable 2012 in 30° posizione con il tempo finale di 27H39’38

Ecco la tabella finale dei tempi di Alberto:

 
Général
27H39’38 7H40’17 8.97
Etape 6
1H39’02 0H25’32 9.69
Etape 5
4H26’58 1H18’47 9.44
Etape 4
10H12’45 2H49’45 8.03
Etape 3
3H32’51 0H56’58 9.87
Etape 2
4H13’03 1H22’39 9.25
Etape 1
3H34’56 1H07’36 9.49